Prima di comprare un passeggino leggero

Per aiutare i genitori nella scelta del passeggino leggero, ho creato un elenco di domande da porsi prima di fare l’acquisto.

Il manubrio è alto abbastanza?

Per poter guidare nel modo migliore il passeggino è necessario che il manubrio ci permetta di mantenere una posizione comoda, senza stare troppo curvi con la schiena, ma neppure troppo vicini al mezzo, rischiando così di colpirlo con i piedi durante la marcia.

Evitiamo di comprare un oggetto non adatto a noi provando a spingere diversi modelli che avremo a disposizione in negozio fino a che non troveremo quello che meglio si adatta alle esigenze dettate dalla nostra altezza.

Per una guida confortevole, sia per voi che per il bambino, è bene partire con il piede giusto fin da subito.

Dove mettere la borsa dei pannolini e dei generi alimentari?

Le mamme si sa che hanno sempre molte borse con loro durante le passeggiate in compagnia del bambino. Si va dalla borsa per i pannolini fino ad arrivare a quelle del cibo per lo spuntino del piccolino, ma anche a quelle legate a piccoli acquisti fatti nel corso dell’uscita.

Per questo è bene valutare sempre che il passeggino sia dotato dell’utile tasca portaoggetti sotto la seduta. Alcuni modelli hanno anche portabicchieri attaccati al manico e offrono la possibilità di attaccare delle tasche ai lati della struttura per aumentare lo spazio a disposizione.

Attenzione a non appendere troppo peso ai manici del passeggino perché potrebbe ribaltarsi al’indietro.

Potete piegarlo facilmente?

Molte famiglie legano la scelta del passeggino da comprare proprio al modo in cui questo si chiude.

Lo spazio a disposizione è sempre più ridotto e la necessità di avere un oggetto che non crei difficoltà durante la chiusura è molto importante. Infatti spesso le mamme sono da sole con il bambino e, mentre tengono quest’ultimo in braccio, devono poter piegare il passeggino con facilità magari per caricarlo in auto, sul bus od in ascensore.

Anche in questo caso è consigliabile fare una prova in negozio e valutare quello che sia il meccanismo di chiusura più semplice da utilizzare per noi.

Quanto pesa?

Di certo passeggini i più leggeri saranno sicuramente i migliori da guidare. Calcolando che al peso della struttura del mezzo vanno aggiunti quello del bambino e tutti i vari oggetti che la mamma avrà con se, è bene partire da un un oggetto che pesi il minimo indispensabile.

Il fattore pesantezza è direttamente legato anche alla maneggevolezza in fase di chiusura, oltre che a quella durante la guida.

Molte volte i genitori sono scettici di fronte ad oggetti giudicati troppo leggeri e quindi visti come di scarsa qualità, ma le cose non stanno così: leggerezza non va associata a inaffidabilità.

Ha le caratteristiche desiderate?

Questa è la domanda più importante da porsi per fare il giusto acquisto e non pentirsi in futuro.

Anche se molto spesso i genitori si lasciano influenzare da fattori quale la marca, il design od il colore del passeggino la scelta dovrebbe invece essere affidata a fattori più pratici.

Preferisco che l’imbottitura si possa sfoderare per poterla lavare facilmente? Desidero che il passeggino abbia un sistema di cinture di sicurezza su 5 punti? Voglio che la barra anteriore si possa alzare per permettere al bambino di salire e scendere da solo?

Sono queste alcune delle domande che ci si dovrebbe porre prima di procedere all’acquisto.

Lo userei in campagna oppure in città?

L’utilizzo che si intende fare del passeggino è importante per guidarci verso una scelta consapevole.

La vita cittadina, legata al muoversi in auto, bus, metropolitana, taxi, o a piedi ma dovendo fare i conti con marciapiedi spesso stretti, fa propendere verso la scelta di un passeggino leggero che si possa chiudere in modo semplice e che garantisca una grande maneggevolezza.

La vita di campagna non si adatta bene a passeggini con ruote piccole ed in plastica, poiché sarà difficile guidarli in modo confortevole su terreni sconnessi. Ben si adatta a questo tipo di ambiente il passeggino jogging con 3 ruote, di grandi dimensioni, dove quella anteriore è fissa.

Condividi

Nessun Commento

Aggiungi il tuo